04 Agosto 2020
percorso: Home

Il Territorio

JESOLO



Un moderno ponte a quattro corsie separa il tranquillo e protetto territorio di Cavallino Treporti dal centro urbano di Jesolo, il comune costiero italiano che negli ultimi anni ha subito il più straordinario sviluppo urbanistico e turistico.

Jesolo è la città del divertimento: 15 chilometri di arenile attrezzato con chioschi e stabilimenti, scandito da una sequenza interminabile di alberghi eretti letteralmente sulla spiaggia; la lunghissima via Bafile, che di sera è pedonalizzata, dove si affacciano negozi, ristoranti, discoteche e locali di ogni tipo.

E poi una serie di torri e piazze realizzate da prestigiose firme dell'architettura mondiale.

Infine, un celebre parco di divertimenti acquatici, uno spettacolare acquario di nuova concezione, un golf club, un porto turistico in continua espansione.

VENEZIA


A 10 km in linea d'aria da Venezia, il Camping Portobello è il punto di partenza ideale per raggiungere la città più bella del mondo e immergersi nella magia della sua storia millenaria.

La circostante laguna è un territorio dal fascino unico caratterizzato da barene, valli, canali e da una moltitudine di piccole isole come le splendide Murano, Burano e Torcello.

Dal nostro campeggio sul mare Adriatico, potete raggiungere Venezia in quaranta minuti. Il vaporetto salpa dall'imbarcadero di Punta Sabbioni per approdare vicino alla bellissima Piazza San Marco.

Potete arrivare nel centro storico della città in qualsiasi momento della giornata, e immergervi nella vita degli abitanti che si muovono solo a piedi, per apprezzare al meglio l'esplosione artistica e architettonica di un luogo unico al mondo!

CAVALLINO TREPORTI


Il Litorale del Cavallino, benchè confinante con la celebre località del Lido di Jesolo, mantiene da sempre una propria specifica identità: una penisola in straordinario equilibrio fra ambiente marino e lagunare, dove la lussureggiante vegetazione che la circonda crea, con un suggestivo gioco di luci ed ombre, immagini indimenticabili.

Una lunghissima lingua di terra luminosa che si bagna in un mare poco profondo e trova refrigerio al calore dell'estate nell'ombra di una pineta. Una spiaggia ed un mare ideali per turisti di tutte le età. Uno scenario naturale unico, conosciuto in tutta Europa come una sorta di parco turistico dove la natura, incontaminata e ben protetta nel suo prezioso patrimonio floro-faunistico, regna sovrana.

Straordinarie notti stellate, serate all'insegna dell'intima comunione con la natura e del piacere di armonizzare il proprio ritmo vitale con il respiro del mare. Per chi, invece, non vuol rinunciare alle luci stroboscopiche, alla musica e al piacere di scatenarsi in mezzo alla folla, c'è sempre la discoteca del Cavallino o i numerosi locali notturni del Lido di Jesolo, a due passi da qui. Il Lido del Cavallino è anche un luogo di grandi incontri internazionali: convention di vario genere si tengono nelle modernissime strutture del Centro Congressi , nel mese di settembre, un grande avvenimento sportivo, l'"Ironlion Triathlon Internazionale", richiama atleti e appassionati da tutto il mondo.

Il Cavallino è stato più volte definito come il regno dei campeggiatori. In effetti, nessuna località del litorale adriatico offre un così alto numero e una così ampia varietà di campeggi: ben ventitrè "insediamenti" attrezzatissimi e pronti in qualsiasi momento ad accogliere turisti da tutta Europa.

ESCURSIONI IN BICICLETTA: 100 CHILOMETRI DI PERCORSI CICLABILI

Percorso "Delle Verdure" (lunghezza 32,3 km)
Un itinerario mozzafiato, da piazza Santa Maria Elisabetta a Cavallino fino a Punta Sabbioni. Questo percorso si sviluppa lungo l´intero litorale, consentendo a chi lo percorre di cogliere la straordinaria peculiarità della penisola di Cavallino-Treporti. Un paesaggio di transizione dal mare Adriatico alla Laguna di Venezia, puntellato di orti e campi dove la sapiente mano delle genti locali ha saputo sviluppare, nel rispetto della natura, un´agricoltura specializzata nella produzione di ortaggi e prodotti d´eccellenza, conosciuti in tutta Europa. L´itinerario vi permetterà di visitare alcune di queste aziende agricole, opportunamente segnalate.

Percorso "Dei Forti" (lunghezza 17,7 km)
L´itinerario, che prende il via dalla spiaggia di Ca´ Savio, consente di scoprire il sistema di fortificazioni costiere di cui fu dotato il litorale di Cavallino-Treporti per difendere Venezia durante il dominio austriaco e nelle due guerre mondiali. Attraverso una magnifica passeggiata nel verde e con un po´ di spirito di avventura, si potranno visitare le Batterie Amalfi, Vettor Pisani e San Marco, il Forte Treporti, le caserme Mandracio e Ca´ Pasquali.


Percorso "Del Tramonto" (lunghezza 23,5 km)
Si parte da Punta Sabbioni, si arriva nel cuore della laguna nord. Itinerario adatto a tutti in quanto prevede quasi interamente percorsi asfaltati, permette di scoprire alcune delle testimonianze storico-lagunari più importanti, toccando i borghi più antichi del litorale come Treporti, Le Mesole e Lio Piccolo. Consigliato da percorrere sul far della sera, quando è possibile godere di infuocati tramonti mozzafiato sulla laguna di Venezia.


Realizzazione siti web www.sitoper.it